stampa digitale piccolo formato

Stampa Digitale piccolo formato e Offset

FILE

Per procedere alla stampa si devo generare dei file di tipo raster o vettoriale. Nello specifico per la stampa laser o plotter accettiamo formati .JPG e .TIFF in CMYK con risoluzione non inferiore a 300 DPI per le stampe fino al formato 50x50cm e di 150 DPI per il resto dei formati. I file devo essere in misura reale per la stampa. Tutti i file devono avere 3mm di abbondanza a giro per il taglio. Posizionare la grafica con almeno 4mm di sicurezza a giro. I testi presenti devono essere convertiti in curve. I file di tipo vettoriale accettati sono .PDF .EPS .SVG tutti con aspetti rasterizzati, accettiamo anche .PDF multipagina. Importante gestione del .PDF: non ruotare ne tagliare o modificare il file in fase di aspetto con Adobe Acrobat!

COLORE

Apporto massimo di colore: 260%, apporto minimo di colore: una copertura di colore sotto il 10% può produrre un risultato di stampa molto debole. Si presti particolare attenzione: un 10% di giallo (Y) appare, per es., più debole di un 10% di ciano (C).

PROFILO

Il Profilo di colore: ISO Coated v2 300% (ECI) (reperibile tramite il link www.eci.org). Nei file PDF il profilo di colore deve comparire solo come Output-Intent. Soggetti neri e grigi, come per es. testo o linee, dovrebbero essere sempre create in nero puro (es. Ciano 0%, Magenta 0%, Giallo(Y) 0%, Nero(K) 60%, oppure: Ciano 0%, Magenta 0%, Giallo(Y) 0%, Nero(K) 100%).

NERO

Il nero profondo, come per es. Ciano 40%, Magenta 0%, Giallo(Y) 0%, Nero(K) 100% non è consigliato per testo e linee, poichè si possono verificare facilmente imprecisioni di registro. Per aree nere è possibile ottenere un nero profondo aggiungendo percentuali di altri colori. In base al gusto personale è consentito mischiare percentuali di altri colori finchè non si raggiunga la copertura massima di colore prevista per il prodotto.

FUSTELLE

Per le sagomature e fustelle, i file devono essere generati in vettoriale e consegnati nei formati .PDF o .EPS. Il nostro Lab. utilizza sistemi Mac con software Adobe.